Una clip per tornare a dire ai papà la grandezza della loro...

Una clip per tornare a dire ai papà la grandezza della loro chiamata

542
0
SHARE

Tornare a dire ai padri la bellezza e la responsabilità della loro vocazione. Ci prova la parrocchia guanelliana San Giuseppe al Trionfale con un ciclo di incontri “Non lasciamoli soli!” per genitori con figli nell’età dell’adolescenza. “Un percorso da novembre ad aprile” spiega il parroco don Wladimiro Bogoni “per ritrovare insieme l’immagine della famiglia nella Parola di Dio, il significato dell’educazione attraverso l’Amoris Laetitia con testimonianze, film, momenti di preghiera condivisa e occasioni in cui dar voce direttamente ai ragazzi che racconteranno in prima persona il mondo digitale”.

Per accogliere le famiglie in parrocchia proposti anche momenti di condivisione la domenica dopo la messa, garantendo un servizio baby sitting. “Sostenere, incoraggiare e fortificare le coppie, in particolare i padri, perché” spiega Bogoni “riscoprano la meraviglia della loro vocazione”. Diverse le fragilità percepite: “l’ incapacità di custodire il bene grande della famiglia, la fragilità dell’amore per la moglie, l’essere spesso modello discutibile per i figli. “Per questo vogliamo proporre una testimonianza attualissima, come padre, sposo e uomo di profonda fede, quella di San Giuseppe”.

Ad aiutare anche una clip, appositamente prodotta, di un minuto “per tornare a narrarlo non solo come santo ma soprattutto come padre. La prossima festa liturgica del patrono ci offre l’occasione per tentare di condividere in modo nuovo la bellezza di sempre, provare un linguaggio altro per tornare a dire, con le parole di Papa Francesco, la grandezza di questa chiamata”.

Due gli appuntamenti segnalati: domenica 18 marzo alle 10:30 la messa e la benedizione dei papà con la consegna dello scapolare, “una medaglia di San Giuseppe, perché i padri oltre ad esserne protetti ogni giorno si ricordino l’impegno di vivere la paternità come lui” . Il 19 marzo, la festa patronale, alle ore 15:30 con la processione nelle vie del quartiere e alle 17 la messa solenne.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY