All’Istituto Pio IX di Roma nasce il primo liceo biomedico del Lazio

All’Istituto Pio IX di Roma nasce il primo liceo biomedico del Lazio

71
0
SHARE

Fratel Di Giovanni, “una risposta educativa per affrontare urgenti sfide etiche e culturali”

Un percorso strutturato specificamente per l’ambito sanitario che prepari all’ammissione a facoltà quali Medicina e Chirurgia, Ingegneria biomedica e robotica, Psicologia clinica, Farmacologia, Biologia, Chimica, Infermieristica, Scienze dell’alimentazione e Fisica medica.
A proporlo i Fratelli delle Scuole Cristiane presso lo storico Istituto romano “Pio IX”, sull’Aventino. “Una risposta all’urgenza di offrire, su temi etici legati alla vita, il meraviglioso orizzonte dei valori proposti dal Vangelo, coniuganti con competenze tecnico scientifiche sempre più richieste” spiega Fratel Gabriele Di Giovanni, direttore dell’Istituto. “Viviamo in continuo processo di cambiamento che ci chiede di ridisegnare costantemente gli scenari del nostro futuro. Vogliamo formare giovani che guardino alla persona umana nella sua integralità, a cominciare da loro stessi, siano padroni delle moderne tecnologie in vista di un inserimento nell’attuale mondo dal lavoro, abbiano capacità di pensiero – sia in forma sistematica che divergente – sotto diversi aspetti: problem solving, flessibilità, logica scientifica; si identifichino nei valori umani e trascendenti espressi dal Vangelo; si sappiano muovere nei diversi contesti locali ed internazionali, attraverso il possesso degli strumenti linguistici adeguati, animati da valori di pace e cooperazione. In sintesi coniugare la dimensione umanistica con quella scientifica, senza mai dimenticare che non ci può essere competenza senza conoscenza e capacità di pensiero”.
Il liceo scientifico delle scienze applicate con curvatura biomedica prenderà l’avvio con l’anno scolastico 2018-2019, con iscrizioni nei termini delle date ministeriali. Lezioni dalle 8 alle 14 con un rientro settimanale per il biennio e due per il triennio per attività laboratoriali. Previste attività curriculari ed extra che spaziano dall’informativa alla robotica educativa, dalle scienze naturali a quelle strettamente biomediche, dalla matematica alla psicologia clinica.
Il nuovo liceo si avvale di un qualificato corpo docente, con al suo interno un team composto da docenti di materie scientifiche e personale medico riconosciuto, per guidare lo studente a maturare le competenze necessarie di natura umana, etica e scientifica, per affrontare con serenità i test di accesso alle facoltà mediche. Si aggiunge alla proposta formativa dell’Istituto che accompagna i giovani dalle scuole primarie fino a quelle secondarie superiori.
La proposta si avvale del patrocinio di ANP, Policlinico Gemelli Roma, Campud BioMedico Roma, Ordine dei Medici, dei Biologi e dei Farmcisti del Lazio.
Open Day il prossimo 25 novembre dalle 10:30 presso l’Istituto in Via Santa Prisca 8. (L.G.)

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY