Sei pellegrinaggi spirituali, nella “Roma degli invisibili”

Sei pellegrinaggi spirituali, nella “Roma degli invisibili”

1031
0
SHARE

“Roma degli invisibili. Itinerari di povertà”: sono i “pellegrinaggi spirituali per giovani e meno giovani” promossi in occasione del Giubileo della misericordia da Tgs (Turismo giovanile e sociale) e Federazione Scs/Cnos “Salesiani per il sociale”. Tra le mete che verranno visitate la basilica di san Pietro, il santuario del Divino amore, il Caravaggio a Roma e i luoghi di don Bosco. “Itinerari di arte e fede – si legge in un comunicato – che integrandosi con i percorsi giubilari, vogliono introdurre i pellegrini nello spirito del Giubileo” attraverso un incontro “con quella Bellezza che salva il mondo (F.Dostoevskij) in un’esperienza di autentica fraternità nello stile salesiano”. I pellegrini saranno accompagnati dai volontari del servizio civile che coordineranno le visite in ogni loro aspetto, dall’accoglienza nel punto di ritrovo fino al termine del percorso, durante il quale daranno le relative informazione artistico-culturali. I volontari saranno coadiuvati da alcune persone “senza fissa dimora”, che offriranno la loro testimonianza di vita, quali protagonisti di “opere di misericordia”.

Per informazioni e prenotazioni si può contattare la segreteria del TGS all’indirizzo e-mail infogiubileo@turismogiovanilesociale.it o chiamando lo 06.4460946. Oppure visitando l’ufficio di segreteria TGS sito in Via Marsala 42, aperto dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18.

FONTE – SALESIANI PER IL SOCIALE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY