Eritrea: una scuola agricola-industriale, modello di coesistenza pacifica

Eritrea: una scuola agricola-industriale, modello di coesistenza pacifica

862
0
SHARE

Una scuola agricola-industriale di Hagaz, centro ideologico della “jihad” in Eritrea, nata su richiesta del governo e del Ministero dell’Educazione. In area semidesertica è modello di coesistenza pacifica. Un accordo con il Ministero sancisce che gli studenti debbano essere cristiani e musulmani, appartenenti ai nove gruppi etnici, con il 35% minimo di donne. Tutti sono residenti e non pagano tasse. Non solo scuola ma centro di formazione per agricoltori e luogo di sviluppo di progetti agricoli e falde acquifere in tutto il mondo. Produce vino, uva, latte e derivati, marmellate, verdure. 120 i quintali di marmellata di pera distribuiti a cliniche ed asili per l’alimentazione dei bambini. Attualmente la scuola offre programmi di 2 anni con 3 specializzazioni: botanica e conservazione del suolo e dell’acqua, zoologia, agromeccanica. Anni di guerra e una situazione non ancora pacifica hanno fatto perdere enormi opportunità di sviluppo e crescita per il paese, tra i più poveri del mondo.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY