Villapizzone, una nuova rotta per il Veliero

Villapizzone, una nuova rotta per il Veliero

336
0
SHARE

Il gruppo giovani “Il Veliero”, presso la comunità di Villapizzone, quest’anno si ritrova sui temi che toccano la società e l’attualità

È ripresa ad ottobre presso la Comunità di Villapizzone la navigazione del gruppo “Il Veliero” (circa cinquanta giovani fra i 20 e i 30 anni). Nato come proseguimento del cammino inaugurato da “La Bussola” (percorso in sei tappe sulle scelte, che quest’anno a sua volta è ripartito per la sua quinta edizione, con poco più di trenta giovani), assume da quest’anno una nuova rotta verso la società e il mondo attuali: il percorso basato sulla spiritualità ignaziana svoltosi negli anni scorsi ha suscitato infatti il desiderio di voler declinare attivamente, nel mondo in cui viviamo, la ricchezza che scaturisce dall’ascolto della Parola e dal discernimento. Così la lettura della Parola e l’Eucaristia, con le quali iniziano gli incontri, accolgono da quest’anno la presenza di alcuni testimoni particolarmente impegnati nell’ambito di alcune sfide contemporanee, sul fronte sociale, politico o intellettuale. L’approfondimento di temi quali il significato dell’impegno politico (prof. Guido Formigoni), il rapporto fra etica e lavoro (sen. Pietro Ichino), gender e famiglia (don Aristide Fumagalli), il valore della corporeità e della sessualità (prof. Silvano Petrosino) si svolge con una breve presentazione da parte del relatore e soprattutto nel dialogo libero e spontaneo fra e con i presenti. Ciò verso cui tende la nuova rotta del Veliero è sviluppare la capacità di uno sguardo critico e attento al mondo contemporaneo, per portarvi testimonianza coerente e credibile. (Silvia Pogliano)

FONTE GESUITINEWS

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY